Meteo Lecce



Spiacenti no dati disponible!

Terra di mezzo tra Ionio e Adriatico

Il Salento è una delle zone più belle di tutta Italia, sia per chi ama il mare, sia per chi è affascinato dalla cultura e dalle tradizioni. Ubicato alla fine del “tacco” pugliese, il Salento abbraccia tutta la costa dello Ionio e in parte anche quella dell’Adriatico, sviluppandosi in lunghe spiagge dalla sabbia fine e dal mare cristallino e in scogliere altissime, maestose, dove si può ammirare uno dei più bei paesaggi d’Italia.

Il Salento è poi una dei luoghi più adatti alle vacanze estive di noi italiani. Le strutture alberghiere sono ottime e numerose, il divertimento è assicurato e i paesini sul mare sono sempre festanti, sempre pronti a mettere in prima fila lo spettacolo e il folklore tipico della Puglia. Tutto questo si risolve in un’estate veramente scoppiettante tra tarantella, sagre, fuochi d’artificio e gente giovane che proviene da tutta Italia e da zone limitrofe.

Quest’anno non accontentatevi della solita spiaggia, del solito sole! Fate un salto in Salento: la terra dell’ospitalità, allegria, buona cucina e soprattutto mare incantevole!

A Copertino il sindaco è Sandrina Schito

Amministrative 2014Sandrina Schito è il nuovo sindaco di Copertino. A decretarlo è stato il ballottaggio tenutosi domenica 8 giugno. Il neo sindaco ha vinto la competizione elettorale sulla sfidante Anna Inguscio. Si completa così il quadro dei nuovi sindaci in Salento, usciti dalle urne nella tornata elettorale delle amministrative 2014.

Il primo turno si era tenuto il 25 maggio. Dei 29 comuni del Salento in corsa per eleggere il nuovo cittadino, 28 avevano eletto il sindaco già al primo turno. Solo Copertino era andata al ballottaggio, conclusosi ora con la vittoria di Sandrina Schito.

Casarano tifa per Giorgia Pino, “The Voice of Italy”

The Voice of Italy

The Voice of Italy

Per l’appuntamento finale di “The Voice of Italy”, in programma giovedì 5 giugno 2014, alle ore 21.10, su Rai2, tutta Casarano si stringe attorno a Giorgia Pino, la 18enne partecipante al seguito talent-show. La puntata potrà essere seguita anche sul maxi-schermo che l’Amministrazione del Comune, situato nel Salento meridionale, sistemerà in piazza San Domenico.

L’appello a sostenere la giovane Giorgia arriva anche da vari social network. Le votazioni per scegliere i finalisti sono già aperte dalla scorsa settimana. Nel corso della serata del 5 giugno, l’ultimo in classifica sarà eliminato; successivamente saranno aperte altre sessioni di televoto fino a proclamare il vincitore finale di “The Voice of Italy”.

Il 31 maggio, a Otranto, premiazione dei vini rosati d’Italia

Otranto

Otranto

Sabato 31 maggio 2014 è in programma, nel Castello Aragonese di Otranto, in provincia di Lecce, la cerimonia di premiazione del 3° Concorso Enologico Nazionale dei vini rosati d’Italia. Il Concorso nasce dalla volontà condivisa di Regione Puglia (che ha realizzato l’iniziativa autorizzata dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali), Accademia Italiana della Vite e del Vino, Assoenologi nazionale e Unioncamere Puglia, per valorizzare questa tipologia di vini, che negli ultimi anni ha mostrato un significativo trend di crescita, suscitando l’interesse sempre maggiore dei mercati.

Ogni vino è stato valutato da due commissioni diverse con il metodo “Union Internationale des Oenologues”. Il 31 maggio saranno premiati con medaglia d’oro, d’argento e di bronzo i tre vini di ogni categoria con il miglior punteggio complessivo, purché almeno di 80/100.

La premiazione sarà preceduta dal convegno internazionale “I Mercati del Rosato: identità, gradimento, prospettive”.

Otranto riconfermata Bandiera Blu

Bandiera Blu

Bandiera Blu

Alla Città di Otranto, anche  per il 2014, va la Bandiera Blu, riconoscimento internazionale assegnato dall’organizzazione non-governativa e no-profit FEE, Foundation for Environmental Education.

La Bandiera blu, istituita nel 1987 nell’Anno europeo dell’Ambiente, viene assegnata ogni anno in 41 paesi, inizialmente solo europei, più di recente anche extra-europei. Obiettivo principale è promuovere nei Comuni rivieraschi una conduzione sostenibile del territorio attraverso una serie d’indicazioni che mettono alla base delle scelte politiche attenzione e cura per l’ambiente.

Ai fini della valutazione, criterio imperativo è considerata la qualità delle acque di balneazione: solo le località le cui acque sono risultate eccellenti, possono presentare la propria candidatura. Tra gli altri criteri, la depurazione delle acque reflue, la gestione dei rifiuti, la regolamentazione del traffico veicolare, la sicurezza e i servizi in spiaggia.

La Puglia ha avuto quest’anno 10 Bandiere Blu, tra cui la riconferma di Otranto.

In Salento 28 nuovi sindaci

Amministrative 2014

Amministrative 2014

Erano 29 i Comuni del Salento in corsa per eleggere il nuovo primo cittadino nella tornata elettorale del 25 maggio 2014. Di questi, quasi tutti, cioè 28, hanno eletto il nuovo sindaco al primo turno. Solo Copertino vedrà il ballottaggio il prossimo 8 giugno: la sfida sarà tra Sandrina Schito e Anna Inguscio.

Ecco i sindaci già eletti in 28 Comuni:
Acquarica del Capo – sindaco Francesco Ferraro
Andrano – sindaco Mario Accoto
Bagnolo del Salento sindaco Sonia Mariano
Botrugno – sindaco Pasquale Barone
Campi Salentina – sindaco Egidio Zacheo
Carpignano Salentino – sindaco Paolo Fiorillo
Castrì di Lecce – sindaco Andrea De Pascali
Corsano – sindaco Biagio Martella
Cursi – sindaco Antonio Melcore
Lequile – sindaco Antonio Caiaffa
Martignano – sindaco Luciano Aprile
Miggiano – sindaco Giovanni Damiano
Minervino di Lecce – sindaco Fausto De Giuseppe
Morciano di Leuca – sindaco Luca Durante
Muro Leccese – sindaco Antonio Lorenzo Donno
Palmariggi – sindaco Franco Zezza
Presicce – sindaco Salvatore Riccardo Monsellato
Sanarica – sindaco Vittorio Aprile
Seclì – sindaco Antonio Casarano
Soleto – sindaco Graziano Vantaggiato
Specchia – sindaco Rocco Pagliara
Sternatia – sindaco Massimo Manera
Supersano – sindaco Corrado Bruno
Surano – sindaco Carlo Giuseppe Galati
Tiggiano – sindaco Antonio Ippazio Morciano
Tuglie – sindaco Massimo Stamerra
Zollino – sindaco Antonio Chiga

Cantine Aperte in Salento domenica 25 maggio

Anche il Salento risponde al richiamo di Cantine Aperte, l’evento enoturistico più importante in Italia. Dal 1993, l’ultima domenica di maggio, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati di vino. Ogni anno, sempre più persone si avvicinano a quest’iniziativa, alla scoperta delle eccellenze enogastrCantine Aperteonomiche locali e dei segreti della vinificazione. Cantine Aperte sta riscuotendo infatti sempre più successo nel tempo.
L’appuntamento per tutti i curiosi e gli appassionati è per domenica 25 maggio 2014. Gli enoturisti avranno la possibilità di assaggiare i vini, di acquistarli direttamente in azienda e di conoscerne le tecniche di produzione.

Scopri le cantine partecipanti e tutte le informazioni sull’iniziativa.

La Pizzica Salentina

The video cannot be shown at the moment. Please try again later.

Cerca Sul Sito
Sondaggio

Quale Località del Salento vorresti visitare?

View Results

Loading ... Loading ...